MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Informazione > Carta, Editoria e Stampa > Dettaglio
06 Aprile 2020 Progest - Emergenza covid-19

Le OO.SS in merito alla Vostra risposta al nostro comunicato del 03/04/2020 intendo ribadire con forza i concetti di seguito esposti:
- La nostra conoscenza storica del settore e delle imprese che ne fanno parte ci permette con tranquillità di affermare che le ottime relazioni industriali-sindacali hanno consentito l'implementazione del protocollo covid-19 in maniera ottimale, pur di fronte ad un quadro di grande preoccupazione delle nostre maestranze. Dobbiamo invece sottolineare che, nei Vostri siti, la corretta messa in pratica del suddetto protocollo ha incontrato molte difficoltà, costringendoci ad un innalzamento dei toni con relativi stati di agitazione, financo arrivare, in alcuni casi, allo sciopero.
- Le relazioni sindacali, storicamente ottime all'interno del settore tra le parti sociali, sono invece con il Vostro Gruppo (in particolar modo quelle con il centro nazionale) da sempre complicate; ne è una riprova la non ottemperanza alle richieste di informativa nazionale (art. 7 CCNL Cartai e Cartotecnici) come dimostrano cronologicamente le ultime due, a cui non vi è stata nessuna risposta.
- Le incentivazioni economiche ai lavoratori a cui noi facevamo riferimento nel nostro comunicato non si riferivano certamente a quote supplementari rispetto a prestazioni straordinarie regolamentate dal CCNL, ma a emolumenti aggiuntivi sul normale orario di lavoro, per premiare i lavoratori nel periodo straordinario che stiamo vivendo.
- Il vostro ricorso alla CIGO non è oggetto da parte delle segreterie nazionali di valutazioni negative in quanto ben conoscendo il settore di appartenenza riteniamo che l'attuale carico di volumi produttivi, in particolar modo in alcuni comparti (tissue) potrà registrare flessioni in un prossimo futuro. Diventa invece dirimente la nostra valutazione negativa per quanto riguarda la Vostra scelta del tipo di pagamento dello strumento. VI ricordiamo che utilizzando la CIGO, l'indennità prevista è notevolmente più bassa del salario ordinario ed inoltre penalizza i lavoratori per quanto riguarda i ratei di tredicesima e la maturazione di ferie e ROL . Il vostro gruppo non solo non ha pensato ad una integrazione alla cassa e ai ratei ma addirittura ha richiesto il pagamento diretto dall'INPS, che siamo sicuri non vi sfuggirà, determina una mancata retribuzione per i periodi di assenza in CIGO in quanto il pagamento è posticipato rispetto alla normale retribuzione; per tale pratica vi siete distinti come unicità nel settore.
- Rileviamo inoltre che nella comunicazione alle RSU di stabilimento sull'attivazione della richiesta di CIGO per covid-19 avete inviato minuta scritta denominata “comunicazione circolare” in cui al punto b) riportate quanto segue: “per ridurre al minimo i valori economici, tutte le assenze dal I° aprile e fino alla fine della CIGO, sia quelle per riduzione del lavoro, sia quelle derivanti da richieste di giorni di ferie e permessi, sia eventuali assenze per malattia, saranno tutte imputate alla CIGO”. Nel ricordarvi che gli ammortizzatori sociali nella loro natura giuridica non sono uno strumento per ridurre l'impatto dei costi economici quanto sopra da Voi affermato sarà attentamente monitorato e fatto rilevare all'Ente competente (INPS) che ha più volte con varie circolari definito nei casi di utilizzo della CIGO l'eventuale prevalenza di altri trattamenti.
Per i motivi sin qui elencati le Segreterie Nazionali vista la Vostra indisponibilità a cambiare la scelta per il pagamento della CIGO dichiarano da subito la proclamazione dello stato di agitazione con blocco immediato di tutte le prestazioni di tipo straordinario, inoltre dichiarano un pacchetto di ore di sciopero di 16 ore, a disposizione delle RSU e OO.SS territoriali.
Le Segreterie Nazionali in aggiunta a quanto sopra esposto proclamano inoltre per la giornata di Mercoledì 08/04/2020 un ulteriore sciopero per l'intera giornata (8 ore tutti i turni).
SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL
Gian Luca Carrega Nicola Pellicano Roberto Retrosi

Progest - Emergenza covid-19 Informazione > Carta, Editoria e Stampa