MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Informazione > Emittenza Pubblica e Privata > Dettaglio
09 Marzo 2018 Rai - Scioglimento positivo riserva ipotesi di accordo rinnovo ccl

Nei giorni 8 e 9 marzo 2018, si è tenuto il voto referendario per l’approvazione, da parte dei lavoratori, del

testo di rinnovo contrattuale sottoscritto, in data 28 febbraio 2018, da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl

Informazione, Libersind-ConfSal, Rai e Unindustria-Confindustria.

Questo è l’esito del voto riportato a livello nazionale:

Aventi

diritto

T.I. T.D. votanti FAVOREVOLI CONTRARI Bianche/nulle

10405 9730 675 7451 4324 3090 41

71,6% 58% 41,7% 0.55%

A seguito dell’approvazione, da parte dei lavoratori, dell’ipotesi di rinnovo contrattuale, le scriventi

segreterie nazionali, hanno provveduto a sciogliere la riserva inviando comunicazione formale a Rai e

Unindustria-Confindustria.

Dalla data odierna il Contratto Collettivo di Lavoro per operai, impiegati e quadri è rinnovato e vigente a

tutti gli effetti.

Ringraziamo i tantissimi lavoratori che hanno partecipato al voto, segno di grande attenzione e di

desiderio di partecipazione ai cambiamenti che la rinnovazione apporterà alle condizioni di vita e lavoro in

Rai.

Un ringraziamento speciale ai tanti delegati sindacali e lavoratori che si sono impegnati perché la

consultazione funzionasse, alla delegazione contrattuale ed a tutte le Rsu che si sono impegnate con

equilibrio e passione in una trattativa lunghissima, logorante e di enorme complessità.

Fatto questo fondamentale passaggio per il futuro lavorativo in Rai, una riforma profonda della

classificazione e dei profili professionali, modernizzata e migliorata la parte normativa e assunto un

dignitoso recupero salariale, possiamo pensare al futuro.

Lavorare perché si renda trasparente e di qualità il processo di sviluppo professionale individuato nella

riforma contrattuale, definire l’accordo sulle politiche attive (organico, assunzioni, anticipo assunzione

T.D. da bacino, stabilizzazione T.D. e atipici, con la riduzione dell’utilizzo delle collaborazioni), presentare

nei tempi previsti dal testo unico la nuova piattaforma contrattuale per il rinnovo del 2019/2021.

Roma, 9 marzo 2018

Le segreterie nazionali

Slc Cgil Fistel Cisl Uilcom Uil Ugl Informazione Libersind-ConfSal

Rai - Scioglimento positivo riserva ipotesi di accordo rinnovo ccl Informazione > Emittenza Pubblica e Privata