MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Informazione > Emittenza Pubblica e Privata > Dettaglio
11 Maggio 2018 Sky Italia - Iniziative industriali e commerciali

Il giorno 7 maggio 2018, presso la sede Sky Italia di Rogoredo, si sono incontrati Slc Cgil,

Fistel Cisl, Uilcom Uil unitamente alle Rsu, con la direzione del personale di Sky.

Nel corso della mattinata si era svolta una riunione sindacale delle Segreterie Nazionali e

Territoriali di concerto con le Rsu per una analisi della fase e per condividere le modalità

di confronto.

L’azienda, sulla base delle richieste d’incontro formulate dalle OO.SS. nelle date 6

Febbraio e del 24 Aprile u.s., ha illustrato le ultime iniziative di carattere Industriale e

commerciale:

1) L’accordo con Mediaset sulla distribuzione dei contenuti delle Pay sulle diverse

piattaforme, realizzata attraverso la costituzione delle New.CO. R2 (al momento di

proprietà del Gruppo Mediaset), conferma la piena coerenza strategica, più volte

esplicitata da Sky, sull’utilizzo di tutte le piattaforme trasmissive.

2) L’accordo con Open Fiber con la stessa logica di estensione business e utilizzo dei

diversi sistemi di diffusione.

3) La proposta per i diritti del calcio, ancora non giunta ad una chiara definizione.

(segnaliamo la sentenza del Tribunale di Milano favorevole al ricorso SKY che ad

oggi indurrebbe la lega Calcio ad indire un nuovo Bando di gara).

4) L’acquisizione di 4Stroke- Media sul mondo digital Hub, l’accordo con Tiscali

Pubblicità attraverso il portafoglio di Veesible , nonché l’accordo commerciale con

Neflix per l’utilizzo dei palinsesti e delle series TV made in USA.

Tutte operazioni che dimostrano la dinamicità del gruppo e la volontà di aumentare la

propria capacità produttiva anche al di fuori dei convenzionali perimetri televisivi.

L’azienda ha chiarito che, molti degli elementi in via di definizione nei prossimi mesi,

saranno rilevanti per il futuro di Sky. I diritti del calcio esprimono un valore sia dal punto di

vista economico che dei contenuti a disposizione per la programmazione, ma come più

volte ha dichiarato l’azienda, l’acquisizione potrà avvenire solo in un equilibrio economico

ed una sostenibilità complessiva. In sintesi Sky non li ritiene completamente

indispensabile, anche alla luce della capacità di Sky di diversificare i prodotti sia in ambito

di sport, intrattenimento o serie televisive di grande qualità.

L’azienda ha anche dato una informativa sulla sua possibile acquisizione da parte di

Disney e di Concast. I due grandi Gruppi Americani che, anche se per ragioni e con

progetti diversi, puntano attraverso l’acquisizione parziale ( la sola Sky) o totale di Fox, ad

aumentare la propria capacità produttiva e commerciale entrando nei mercati europei in

maniera diretta, così confutando lo stato di buona salute di Sky. Entrambe le operazioni

sono sotto osservazione delle istituzioni e organi di garanzia americani per verificarne la

futura fattibilità.

Le OO.SS., anche a seguito della elaborazione avuta nel corso del coordinamento, hanno

espresso alla controparte la necessità di riprendere il confronto sindacale. Nessuno pensa

di poter dimenticare quanto avvenuto negli scorsi mesi, i licenziamenti ed il

ridimensionamento del sito di Roma, ma in questa fase deve prevalere l’esigenza per le

lavoratrici e dei lavoratori di SKY Italia ad avere la giusta attenzione attraverso la ripresa

di confronti costanti sui temi del lavoro:

• le relazioni sindacali,

• giusto inquadramento;

• la regolamentazione dei controlli a distanza attraverso la corretta applicazione

dell’art.4 della Legge 300/1970;

• i tickets;

• il welfare aziendale;

• il premio di Risultato;

tutte tematiche che debbono trovare, a livello nazionale, un equilibrato confronto e

possibili soluzioni.

In ultimo, le parti hanno deciso di concordare una prossima calendarizzazione di incontri

per riprendere il confronto anche a livello nazionale.

Roma, 11 maggio 2018

Le Segreterie Nazionali

SLC/CGIL FISTEL/CISL UILCOM/UIL

Sky Italia - Iniziative industriali e commerciali Informazione > Emittenza Pubblica e Privata