MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Spettacolo > Enti Lirici e Teatri > Dettaglio
15 Luglio 2019 Fondazioni Lirico Sinfoniche - Presidio ministero beni e attività culturali

Oggi si è tenuto il presidio unitario davanti al Mibac. Le OO.SS. nazionali sono state ricevute dal Direttore Generale Spettacolo dal vivo dott. Onofrio Cutaia, assistito dall’avv. Gianluca Sole. Le OO.SS. nazionali hanno manifestato la propria preoccupazione relativamente al DL 59, rispetto al fatto che questo garantisca davvero la soluzione per il precariato storico che interessa le Fondazioni Lirico Sinfoniche. E’ stato sollevato anche il problema legato alla mancata validazione del CCNL, evidenziando come le leggi in vigore mettano in pericolo la contrattazione di secondo livello. Relativamente alla prossima definizione dell’intero comparto, legato all’inter della Legge Delega, abbiamo chiesto di avere un ruolo attivo nella stesura delle norme, per evitare quello che è successo con l’attuale Decreto Legge. Il Direttore Generale ha ascoltato le nostre richieste dichiarandosi disponibile ad attivare un ascolto delle parti sociali, impegnandosi anche a verificare l’iter del CCNL. Per quanto riguarda l’iter di conversione del DL 59, sottolineando che ora se ne occupa il Parlamento, ha comunicato la nostra richiesta di essere parti attive nell’applicazione del percorso di stabilizzazione, riservandosi di riferire al Ministro le nostre perplessità. Roma 15 luglio 2019 p. LE SEGRETERIE NAZIONALI SLC-CGIL FISTeL-CISL UILCOM-UIL FIALS-CISAL Emanuela Bizi Giovanni Pezzini Giovanni Di Cola Enrico Sciarra

Fondazioni Lirico Sinfoniche - Presidio ministero beni e attività culturali Spettacolo > Enti Lirici e Teatri