MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Spettacolo > Cinema e spettacoli dal vivo > Dettaglio
12 Luglio 2018 Spettacolo - Richiesta incontro

La legge n. 175 del 22 novembre 2017, art. 2 punto 4 lettera L prevede che, nel’ambito dei decreti legislativi, il Governo adotti tra gli altri, un decreto di "riordino e introduzioni di norme…" riguardanti i rapporti di lavoro nel settore dello spettacolo, con "riferimento alle specificità contrattuali e alle tutele sociali..".

Il settore dello spettacolo è composto da una parte relativamente minore di occupati a tempo indeterminato (Circa l’80% di questi lavoratori ha contratti atipici, comunque a termine).

Altra condizione rilevabile dalle statistiche (INPS/ISTAT) evidenzia la difficoltà a raggiungere, per i lavoratori atipici, le giornate minime previste dall’ENPALS per maturare un anno di contributi.

Successive ricerche dimostrano che i redditi di questi lavoratori sono generalmente bassi, in particolare per quella fascia di età che varia fino ai quarant’anni.

L’Europa nel 2007 invitava gli Stati Membri a "sviluppare o applicare un quadro giuridico e istituzionale al fine di sostenere la creazione artistica mediante l’adozione o l’attuazione di una serie di misure coerenti e globali che riguardassero la situazione contrattuale, la sicurezza sociale…" tenendo conto della natura atipica delle prestazioni delle professioni artistiche e sceniche, ricordando che l’attività degli artisti non si limita alle ore di prestazione artistica o di spettacolo. L’Europa ci ricordava nel 2007 che i periodi di preparazione costituiscono a pieno titolo ore di lavoro effettivo e che è necessario tener conto di tutti questi periodi d’attività nella carriera degli artisti, sia durante i periodi di disoccupazione e ai fini pensionistici.

Per questo le chiediamo rispettosamente un incontro.

Cordiali saluti.

Per LE SEGRETERIE NAZIONALI

SLC-CGIL FISTeL-CISL UILCOM-UIL

E. Bizi L. Pezzini G. Di Cola

Spettacolo - Richiesta incontro Spettacolo > Cinema e spettacoli dal vivo