MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Appalti TLC > Dettaglio
23 Aprile 2020 Telecom Italia Trust Tecnologies - Accordo ferie e articolo 4 isopensione

Il 22 Aprile 2020 le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL si sono incontrate con la direzione
aziendale di Olivetti e Trust Technologies congiuntamente con le RSU ed i territori.
Nel corso dell’incontro, l’azienda ha illustrato alla delegazione sindacale le ripercussioni che l’emergenza
pandemica dovuta al “Covid-19”, ha avuto nell’immediato sull’organizzazione aziendale di Olivetti e di Trust
Technologies e di come, in breve tempo, si siano dovute approntare soluzioni di svolgimento della prestazione
lavorativa alternative alla modalità ordinaria e precedente all’avvento del virus, con tutte le difficoltà che ne
sono conseguite.
Abbiamo registrato positivamente l’importante lavoro fatto, in tempi brevi, da OLIVETTI e TRUST per mettere in
sicurezza la SALUTE delle lavoratrici e dei lavoratori attivando lo Smartworking, contestualmente però, ci preme
sottolineare come tutti si siano resi parte attiva e diligente per permettere che le attività lavorative procedessero
in continuità anche in una condizione emergenziale.
In merito agli scenari di contesto, che purtroppo ad oggi non risultano essere ancora chiaramente definibili
rispetto ad un prossimo futuro, nello specifico delle due aziende: in Olivetti si sono riscontrate immediate
criticità per il filo diretto che collega le attività della controllata alla capogruppo, la parte relativa ai canali vendita
business, rispetto al budget 2020, prevede una riduzione di circa il 20%. Per la parte più tradizionale (Gaming-
Lottomatica) con fatturati legati anche all’estero, si prevede una riduzione del 15% mentre per l’innovazione, il
grande progetto riguardante le sale da gioco è fermo.
Per il segmento Office, come immediata risultante negativa si ha lo stato di chiusura della piccola e media
impresa, tiene al momento la pubblica amministrazione, anche se sono in corso le rinegoziazioni di alcuni
contratti, che vanno nella direzione di una riduzione di valore.
Trust-Technologies, azienda che si occupa di altri tipi di attività sta avendo una flessione meno marcata con aree
di criticità non ancora identificate, rispondendo in questo caso alla logica della ciclicità del mondo TLC che sente
gli impatti generali dell’economia in ritardo rispetto all’origine che in questo caso ha rallentato il motore della
economia mondiale.
In questo difficile e complicato contesto del Paese che si riverbera inevitabilmente all’interno del gruppo Tim,
con gli ultimi accordi sottoscritti dopo quelli della capogruppo e delle altre consociate, si è provato,
nell’immediato, a condividere soluzioni che gestiscano “parte” degli impatti economici sopra descritti dalle
aziende, tentando sin da subito di “evitare” possibili ricadute traumatiche sulle lavoratrici e sui lavoratori, NON
APPLICANDO gli strumenti messi a disposizione del governo per tutte le aziende del Paese, ovvero la CASSA
INTEGRAZIONE di nove settimane legata al “COVID 19”.
Al termine del confronto sono stati sottoscritti due importanti accordi, relativamente alla
fruizione/abbattimento delle ferie che quindi evitano l’utilizzo degli ammortizzatori sociali ed alla possibilità di
accedere allo strumento volontario dell’”Isopensione” ex art. 4 legge Fornero.
FERIE OLIVETTI – TRUST TECHNOLOGIES
In merito alle ferie, partendo dagli accordi del 17 febbraio 2020 sulle ferie per Olivetti e dall’accordo del 6 aprile
2020 di Tim per la gestione dell’emergenza Covid-19 è stato definito che:
Per il pregresso 2018-2019 verranno pianificate le fruizioni da realizzarsi entro il 30 giugno 2020,
compatibilmente con le esigenze di servizio e tenendo eventualmente conto dei desideri del lavoratore, con uno
spazio di gestionalità in presenza di importanti residui sopra la media che comunque dovranno essere
inderogabilmente fruiti mensilmente entro la fine del 2020.
Ferie OLIVETTI spettanza 2020, partendo dall’accordo del 17 febbraio 2020 ed in considerazione del’emergenza
Covid-19, verranno anticipate le giornate di chiusura collettiva di dicembre, rispettivamente nei giorni di 11 e 22
maggio e 19 giugno 2020, vengono confermate le giornate di chiusura collettiva del 30 aprile e 1 giugno.
Ferie Trust-Technologies spettanza 2020, partendo dall’accordo del 17 febbraio 2020 ed in considerazione
del’emergenza Covid-19, si è convenuto di anticipare la fruizione di almeno 5 giornate di ferie entro il 30 giugno
2020.
Le giornate di ferie di cui sopra non seguiranno un calendario rigido, ma potranno essere scelte liberamente dal
lavoratore, compatibilmente con le esigenze di servizio.
Tutti coloro che abbiano esaurito le spettanze di ferie pregresse e già utilizzato ulteriori giornate relative al
montante anno corrente, dovranno provvedere alla fruizione della sola differenza tra ferie 2020 già fruite, e
ferie per cui è prevista fruizione entro giugno.
ART. 4 LEGGE FORNERO / ISOPENSIONE:
Olivetti
Prevista la possibilità VOLONTARIA, nel numero massimo di 15 aliquote, per i dipendenti che matureranno i
requisiti pensionistici di vecchiaia o anticipata entro il 30 Novembre 2024, e manifestando il loro consenso a
voler risolvere il rapporto di lavoro “volontariamente” entro il 30 Novembre 2020, di poter accedere al
trattamento di “Isopensione”.
Trust-Technologies
Prevista la possibilità VOLONTARIA, nel numero massimo di 2 aliquote, per i dipendenti che matureranno i
requisiti pensionistici di vecchiaia o anticipata entro il 30 Novembre 2024, e manifestando il loro consenso a
voler risolvere il rapporto di lavoro “volontariamente” entro il 30 Novembre 2020, di poter accedere al
trattamento di “Isopensione”.
A favore di tali dipendenti, successivamente alle verifiche eseguite dall’INPS relative alla certificazione del diritto
ed al calcolo della prestazione, l’azienda comunicherà l’importo della relativa prestazione, la cui accettazione da
parte del lavoratore, sarà condizione essenziale per l’accesso al trattamento, che decorrerà dal primo giorno del
mese successivo alla cessazione dal servizio
ULTERIORI MISURE:
- CONGEDO PARENTALE COVID 19:
Le giornate di assenza, a titolo di “Congedo Parentale Covid-19, non produrranno effetti sulla maturazione dei
ratei relativi a ferie e tredicesima mensilità
- EROGAZIONE PDR: L’erogazione dell’importo del PDR relativo all’anno 2019, verrà anticipata al 02 Maggio
2020, senza conversione in Servizi Welfare.
- ACCREDITO STIPENDIO: Così come avvenuto nel mese di aprile, anche la retribuzione del mese di maggio sarà
anticipata/erogata il giorno 15 maggio
Le Segreterie Nazionali SLC CGIL – FISTEL CISL – UILCOM UIL esprimono soddisfazione per aver raggiunto
un’intesa che, a partire dal solco tracciato con la capogruppo, persegue l’obiettivo di gestire, in maniera non
traumatica, la complessa situazione che l’azienda, ed il Paese tutto, stanno attraversando.
Inoltre, nel mantenere una costante e continua interlocuzione con le Aziende, ci siamo dati appuntamento per
trovare congiuntamente soluzioni che traguardino alla fase 2, quella della ripartenza.
Roma, 23 Aprile 2020
Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL

Telecom Italia Trust Tecnologies - Accordo ferie e articolo 4 isopensione Telecomunicazioni > Appalti TLC