MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Contact Center > Dettaglio
10 Febbraio 2020 Contact Centre Sud - Accordo clausola sociale cambio appalto commessa poste italiane

In data 6 febbraio u.s. le segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, unitamente alle Rsu, al termine di un proficuo confronto, hanno raggiunto un Accordo che garantirà continuità occupazionale per le lavoratrici ed i lavoratori operanti presso la sede produttiva di Roma della Olisistem Start. I 70 lavoratori interessati dal cambio di appalto manterranno le condizioni economiche e normative in coerenza con quanto stabilito dalla clausola sociale per i Contact Center, ed in particolare, anzianità convenzionale, profilo orario contrattuale, scatti di anzianità, art.18. Con decorrenza 13 Febbraio 2020, i lavoratori coinvolti prenderanno servizio, senza soluzione di continuità, presso la sede di Contact Centre Sud a Roma in via del Mar della Cina 277 (Zona Torrino). A latere dell'Accordo di clausola sociale, le parti hanno condiviso con l'azienda CCSud un intesa che prevede che i lavoratori dipendenti di Olisistem Start verranno considerati come bacino diriferimento per eventuali selezioni rivolte a nuovi ingressi, qualora i volumi di traffico e le attività lo permettano. Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per l'intesa raggiunta. Grazie alla clausola sociale ed alla prassi positiva della contrattazione d'anticipo, si conferma la lungimiranza del Sindacato confederale che ha conquistato uno strumento contrattuale finalizzato a garantire continuità occupazionale nel settore dei Call center in outsourcing. Roma, 10 febbraio 2020 Le segreterie nazionali SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL UGL Telefomunicazioni

Contact Centre Sud - Accordo clausola sociale cambio appalto commessa poste italiane Telecomunicazioni > Contact Center