MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Operatori TLC > Dettaglio
07 Maggio 2020 Tim - Love surprise ritirate le masherine cinese

Dai primi giorni del mese di aprile, TIM ha iniziato a consegnare a Tecnici On Field del Veneto le mascherine monouso marca "Love Surprise". Come RLS FISTel CISL, siamo prontamente intervenuti nei confronti dell’Azienda evidenziando che la scritta in carattere cinese prevalente sulla confezione delle stesse, frammentata da alcune parole in lingua inglese e da dei codici, NON CHIARIVA SE LE STESSE FOSSERO STATE RESE AUTORIZZATE COME DISPOSITIVO PROTETTIVO/MEDICO DA PARTE DEL MINISTERO DELLA SALUTE. Inoltre, avevamo evidenziato che l'assenza del marchio CE non contribuiva a rasserenare gli animi dei lavoratori che le dovevano utilizzare e il marchio "Love Surprise" era certamente fuori luogo, o quanto meno destava sospetto. Abbiamo chiesto all'Azienda di avere immediatamente copia della regolarità del prodotto e di inviare la stessa in forma massiva a tutti gli utilizzatori. Al contrario, una volta appurata la non liceità normativa del prodotto, lo stesso doveva essere ritirato immediatamente. Richiesta rinnovata ai preposti aziendali HSE TIM in tutti gli incontri di aggiornamento sull’emergenza Covid-19 tenutesi nello scorso mese e formalizzata anche nei verbali di riunioni redati dalla stessa TIM dal 7 aprile in poi.
Oggi, con soddisfazione (anche se in ritardo), non possiamo che accogliere positivamente la comunicazione sopra riportata inviata a tutti i Tecnici On Field.
La Segreteria Regionale FISTel CISL Veneto

Tim - Love surprise ritirate le masherine cinese Telecomunicazioni > Operatori TLC