MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Operatori TLC > Dettaglio
11 Maggio 2018 Tim - No fibra no sconto

"Gentile collega, abbiamo il piacere di comunicarti che a casa tua è arrivata la Fibra!"

Inizia così la mail inviata a tutte le lavoratrici e lavoratori di TIM e del gruppo che ancor oggi, nella propria casa, usufruiscono della tecnologia ADSL con lo sconto "dipendente".

Sicuramente l’iniziativa aziendale ha lo scopo di informare i propri dipendenti della possibilità di passare alla nuova tecnologia Fibra, in quanto, soprattutto nel mondo dei Customer (119, 187, 191, ASA ecc…) e dei Tecnici On Field, il tempo concesso per accedere alla intranet aziendale e aggiornarsi sulle nuove opportunità di welfare e benessere messi a disposizione da TIM non c’è.

Purtroppo, come disse qualcuno:

"A pensare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina"

Infatti, leggendo i successivi capoversi, le lavoratrici e i lavoratori entro il 7 giugno devono richiedere il passaggio alla nuova tecnologia, in quanto a partire dall'8 giugno, se non avranno richiesto il passaggio alla Fibra, potranno continuare ad usufruire del servizio in tecnologia ADSL unicamente al costo dell’abbonamento standard, perdendo quindi le agevolazioni previste per i dipendenti TIM e del Gruppo.

Come Sindacato nell’incontro territoriale del 9 maggio u.s., sulle chiusure collettive e sui permessi individuali, abbiamo chiesto ai Responsabili di Risorse Umane di farsi portavoce nei confronti dei livelli aziendali superiori al fine di sospendere questa iniziativa e verificare le motivazioni per le quali venga ancora utilizzata la tecnologia ADSL.

Le RSU Telecom Italia unità produttiva Ve – Veneto FISTel CISL

La Segreteria Regionale FISTel CISL Veneto

Tim - No fibra no sconto Telecomunicazioni > Operatori TLC