MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Appalti TLC > Dettaglio
14 Settembre 2021 Ck Hutchison Networks Italia - Situazione aziendale

Il giorno 14 settembre si sono incontrate, in modalità da remoto, le Segreterie Nazionali e Territoriali Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, unitamente alle RSA, con la direzione aziendale di CK Hutchinson – Cellnex Italia Spa.
Ad apertura dell’incontro l’azienda ha comunicato che si sta continuando a lavorare a quel processo di semplificazione societaria che porterà, presumibilmente entro il primo semestre del 2022, alla costituzione di un’azienda unica nell’ambito del mercato italiano, one company costituita da tutto il personale del Gruppo Cellnex Italia (Cellnex Italia Spa, Tower Co e CK Hutchinson).
E’ stato poi presentato un dettagliato piano formativo, completamente finanziato dall’azienda, che riguarderà tutti gli asset management di CKH e che si svolgerà da ottobre 2021 a maggio 2022.
In seguito ad una richiesta di parte sindacale l’azienda ha confermato che i corsi si svolgeranno interamente in italiano.
Come richiesto dalle OO.SS., in coerenza con quanto riportato nel precedente comunicato del 19 luglio, si è quindi iniziato a trattare di organizzazione del lavoro e prospettive economiche e di mercato. L’azienda, a riguardo, ha comunicato che sta lavorando, in questo periodo transitorio, ad una organizzazione del lavoro integrata, operativa già da ottobre, che garantisca sia la tenuta occupazionale che le professionalità acquisite negli anni dai lavoratoti/trici del Gruppo e che consenta di operare nel mercato nel modo più efficiente ed efficace possibile.
In merito, invece, alla razionalizzazione delle sedi, anticipata nel precedente incontro, l’azienda è entrata nel merito presentando il seguente schema:
Sede CKH
Field
No Field
Sede Cellnex
Trento
1
Marghera
Bologna
2
Marghera
Marghera
3
2
Marghera
Palermo
1
Napoli
Pozzuoli
5
4
Napoli
Catania
1
Napoli
Bari
1
Napoli
Brindisi
1
Napoli
Bergamo
1
Milano
Torino
3
Milano
Genova
1
Milano
Rho
2
12
Milano
Ancona
1
Roma (Viola)
Cagliari
2
Roma (Viola)
Firenze
2
Roma (Viola)
Pescara
1
Roma (Viola)
Roma
5
34
Roma (Viola)
Fatta eccezione per la sede di Roma, nella quale l’accordo di servizio transitorio con Wind3 scadrà il 31/12/2021, per tutte le altre attuali sedi di CKH il suddetto accordo avrà termine il prossimo 30 settembre e, quindi, le sedi andranno liberate entro questa data. Vista l’imminenza dell’operazione l’azienda ha confermato la sua volontà di applicare al personale interessato dalla chiusura di sede il modello di work out previsto nell’accordo sindacale sottoscritto con Galata nel 2016.
Le Organizzazioni Sindacali unitariamente hanno espresso la loro contrarietà all’applicazione di questo modello, ideato per una realtà lavorativa e organizzativa, quella delle Field di Galata, completamente differente a quella degli asset management di CKH e sottoscritto in un ambito temporale, quello pre pandemia, non più corrispondente all’attuale organizzazione del lavoro. Per questi motivi hanno richiesto all’azienda di addivenire ad un nuovo accordo sindacale, che integri e superi quello del 2016 di Galata, che non faccia ricadere sui lavoratori i disagi anche economici legati alla razionalizzazione delle sedi e che garantisca sia i lavoratori degli asset management che gli amministrativi.
Comprendendo le richieste sindacali l’azienda si è, quindi, dichiarata disponibile a trovare soluzioni condivise e, a tal fine, il tavolo è stato aggiornato al prossimo 23 settembre.
Roma, 14 settembre 2021
Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL

Ck Hutchison Networks Italia - Situazione aziendale Telecomunicazioni > Appalti TLC