MENU > HOME
Filtra Ricerca
Filtra Per Anno

Dettaglio Comunicato

Comunicati > Telecomunicazioni > Contact Center > Dettaglio
04 Agosto 2022 Almaviva - Cassa integrazione guadagni straordinaria

Nella giornata del 3 Agosto 2022 si sono incontrate, in via telematica, Le Segreterie Nazionali Terri-toriali SLC/FISTEL/UILCOM/UGL unitamente alle RSU/RSA con l’azienda Almaviva Contact a seguito dell’avvio delle procedure unilaterali della CIGS successive al mancato accordo dello scorso 4 luglio 2022 presso il Ministero del lavoro.
L’azienda ha nuovamente ribadito la necessità del ricorso alla CIGS visto il calo progressivo dei vo-lumi di attività e del fatturato, anche a seguito della perdita di importanti commesse avvenute ne-gli ultimi mesi.
La Delegazione Sindacale nel suo complesso pur prendendo atto di quanto esposto dall’azienda ha ritenuto non efficace quale soluzione definitiva e strutturale il solo ricorso alla CIGS, in assenza di ulteriori elementi indispensabili alla salvaguardia dei perimetri occupazionali, così come già affer-mato in sede ministeriale lo scorso 4 luglio. A tale scopo hanno richiesto e sollecitato ancora una volta l’attivazione di un tavolo permanente di crisi che veda il coinvolgimento dei Ministeri inte-ressati (Lavoro, Sviluppo Economico, Sanità).
Visto lo scenario descritto l’incontro aveva come unico obiettivo di provare con ogni mezzo di con-tinuare a contribuire alla tutela dell’occupazione interna anche attraverso lo strumento della for-mazione continua.
A tale scopo è stato infatti sottoscritto un verbale di accordo solo dopo un lungo e serrato con-fronto.
L’azienda si quindi resa disponibile ad avviare un progetto di riqualificazione verso profili IT a buo-na riconoscibilità di mercato, sul modello già definito a Palermo nel 2019. Tale progetto è rivolto a tutto il personale di staff trasversale, allo staff operativo privo di attività, oltre al personale opera-tivo attualmente non assegnato ad alcuna commessa.
L’adesione su base volontaria, verso percorsi formativi mirati di reskilling/specializzazione com-plessi che richiedono investimenti da parte aziendale e dei lavoratori interessati.
Le attività formative, interamente a carico aziendale prevedono una volta presentata la candidatu-ra l’obbligo di frequenza anche nelle fasi intermedie del processo. Il progetto si articolerà su temi tecnico sistemici con contenuti Linux/ Cloud con una durata di circa 180 ore. La formazione sarà erogata da enti esterni, con la somministrazione di test intermedi per valutare il corretto appren-dimento. Al termine del percorso formativo è previsto il conseguimento della relativa certifica-zione. L’attività formativa sarà svolta dal personale, che aderirà volontariamente al progetto in giornate di sospensione in CIGS. Le lavoratrici ed i lavoratori che acquisiranno la certificazione po-tranno essere reimpiegati nel Gruppo Almaviva, su ogni sede del territorio nazionale, sulla base delle esigenze tecnico produttive che di volta in volta si presenteranno.
Le parti si incontreranno con l’avvio delle attività di formazione, per un riscontro sul numero delle adesioni e sugli iter formativi avviati; a livello territoriale, con cadenza mensile anche per monito-rare l’andamento progressivo degli iter formativi.
Ove tale progetto abbia registrato risultati positivi si è stabilito di valutare e considerare, qualora ne ricorrano le condizioni, ulteriori progetti di riqualificazione e riprofessionalizzazioni in ambito IT.
Le OO.SS. nella consapevolezza che l’accordo sottoscritto non risolve la complessità delle proble-matiche sulle eccedenze occupazionali e sulle insaturazioni presenti oggi in Almaviva ribadiscono la indispensabile necessità di avviare un tavolo di crisi con le Istituzioni e Ministeri per individuare le opportune soluzioni che garantiscano l’occupazione e la rioccupabilità del perimetro delle lavo-ratrici e dei lavoratori oggi in forza in Almaviva Contact.
Altresì un Sindacato responsabile e pienamente coinvolto alla ricerca di tale soluzione non poteva non sottrarsi a tali proposte, anche se parziali.
La formazione, l’adeguamento professionale è e sarà sempre un obiettivo principe da cogliere, è stato infatti questo il vero ed unico motivo che ci ha spinto, unitariamente a sottoscrivere l’accordo.
Roma, 4 agosto 2022
Le Segreterie Nazionali
SLC/CGIL FISTEL/CISL UILCOM/UIL UGL TLC

Almaviva - Cassa integrazione guadagni straordinaria Telecomunicazioni > Contact Center